29 – RIMODULAZIONE MISURE CONTENITIVE DI FASE 2 PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE

N. 29 del 02/05/2020

Al fine di incrementare l’efficacia delle misure precauzionali di contenimento adottate per contrastare l’epidemia di COVID-19, la S.T.P. in linea con:

  • l’Avviso Comune del 13 marzo 2020 sottoscritto dalle Associazioni Datatoriali di Categoria e le OO.SS.;
  • il Protocollo nazionale sottoscritto da Confindustria e dalle OOSS Confederali, su invito del Governo, in data 14 marzo 2020, così come modificato il 24 aprile 2020;
  • il Protocollo per il settore dei trasporti e della logistica condiviso con il Ministero dei trasporti in data 20 marzo 2020, allegato 8) al DPCM del 26 aprile 2020;
  • il DPCM 26 aprile 2020 e dell’allegato 9) “Linee guida per l’informazione agli utenti e le modalità organizzative per il contenimento della diffusione del COVID-19 in materia di trasporto pubblico”;
  • il “Protocollo aziendale anticontagio predisposto dal Consorzio Tr.A.P. sulla base delle norme citate in premessa, condiviso e sottoscritto in data odierna dalla Società, dal Medico Competente, dal R.S.P.P. e dagli RR.LL.SS.;
  • dell’impegno della Società ad adottare sistemi di informazione e di divulgazione, relativi alle regole comportamentali che l’utenza del servizio di trasporto è obbligata ai sensi delle citate “Linee Guida” a tenere a bordo degli autobus e negli stessi luoghi di transito (obbligo di indossare la mascherina durante il viaggio, di mantenere il necessario distanziamento sociale a bordo dell’autobus rispetto agli altri passeggeri e al conducente, sia nei luoghi di attesa, che nella fase di salita e discesa dal mezzo di trasporto e durante il trasporto medesimo, ecc).;

ha adottato,

unitamente alle aziende consorziate, l’allegato vademecum a cui i passeggeri sono tenuti ad attenersi a far data dal prossimo 4 maggio.
I passeggeri quindi, informati sulle regole di comportamento generale contenute nelle “Linee Guida” citate, devono aver cura di osservarle con senso di responsabilità per la tutela della salute propria e del prossimo e al fine di evitare le relative conseguenze e sanzioni da parte delle Autorità competenti.Il presente annulla e sostituisce l’avviso all’utenza n. 28 del 30.04.2020.

Distinti saluti.

L’Amministratore Delegato
Prof.ssa Rosa Pastore